Zopo: top di gamma octa-core con design premium

2113
0
CONDIVIDI

Zopo è una giovane azienda cinese che produce smartphone e, come molte altre compagnie emergenti in questo settore, è fortemente attratta dal mercato occidentale e mira ad entrare a farvi parte per farsi un nome e conquistare la propria fetta di clienti. Per ottenere questo risultato è necessario produrre dispositivi tecnologici di alta qualità e sopratutto affidabili, in modo da conquistare gli utenti occidentali, particolarmente esigenti più nel software che nell’hardware dei dispositivi.

Ecco perché Zopo ha creato lo ZP999, uno smartphone octa-core che sarà venduto per la prima volta anche fuori dalla Cina, ovvero una sorta di “esploratore” che dovrà farsi breccia nel congestionato mercato consumer americano ed europeo. Ma la sfida non finisce qui: il nuovo top di gamma di Zopo dovrà anche competere direttamente con i suoi avversari connazionali più conosciuti, come il Meizu MX4, potente smartphone cinese che sta acquistando a poco a poco notorietà anche all’estero.

zopo zp999

A spingere lo ZP999 troviamo un processore octa-core MediaTek MT6595, formato da un ARM Cortex A17 e da un Cortex A7 e accompagnato da ben 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna non espandibile. Questo smartphone sarà inoltre dotato della connettività 4G LTE di Cat 4 e di uno schermo da 5,5 pollici FullHD. Molto generoso anche il comparto fotografico, che vanta una fotocamera posteriore da 14 megapixel con apertura F2.0 e da una anteriore da 5 megapixel, ottima per i selfie.

Non sappiamo ancora quali saranno i materiali utilizzati per questo smartphone né le sue dimensioni, ma dalle immagini pubblicate da Zopo è possibile distinguere un profilo in metallo molto elegante (anche se potrebbe trattarsi di plastica con vernice metallica) e una cover posteriore realizzata con una strana texture un po’ vintage. Dunque un top di gamma che si difende bene anche dal punto di vista del design, una delle cose più apprezzate nel mercato occidentale.zopo zp999

Quello che sorprende è però il prezzo assai competitivo dello Zopo ZP999, che dovrebbe attestarsi intorno ai $320,00. Anche se gli utenti occidentali solitamente sono molto legati alle marche più famose e non amano molto “rischiare” acquistando prodotti poco conosciuti, un prezzo del genere potrebbe essere la mossa vincente per attirare l’attenzione del pubblico.

Questo smartphone sarà commercializzato sicuramente in 32 paesi del mondo tra cui l’Italia, la Spagna, l’Olanda e molti altri paesi europei, secondo il recente comunicato stampa della compagnia. Stranamente però gli USA risultano esclusi al momento, forse per una precisa scelta di marketing dell’azienda cinese o forse per questioni logistiche che ne hanno impedito la commercializzazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS