Bayern senza freni, colpo M’gladbach a Paderborn

78
0
CONDIVIDI

 

Colonia – Bayern Monaco    0-2

(19′ Goetze, 66′ Halfar aut.)

 

Sesta giornata ricca come sempre di emozioni e di gol che vede soccombere per la prima volta in casa la neopromossa Colonia. La prima si deve inchinare a sua maestà Bayern, che con il minimo sforzo vince 2-0 al Rhein Energie Stadion grazie alla super giornata di Mario Goetze, autore del primo gol e dell’azione (insieme ad Alaba) che ha causato l’autorete di Halfar. Bavaresi padroni del campo fin dall’inizio e Colonia subito a difendere nella propria metà campo (possesso palla del 76%), complice  lo stato di grazia di Robben e Mueller che sono stati imprendibili per la retroguardia di casa. Solo nel primo tempo la gara poteva essere già chiusa lo stesso Mueller, Alaba e Lahm non avessero fallito tre buone occasioni davanti a Horn. Nella ripresa i Campioni di Germania hanno controllato il risultato portando a casa la quarta vittoria su sei gare e lasciandosi alle spalle solo il M’gladbach staccato di due lunghezze.

 

Friburgo – Bayer Leverkusen      0-0

 

Al termine di una gara combattuta e a tratti spettacolare, Friburgo e Leverkusen si dividono la posta in palio pareggiando 0-0. Ai padroni di casa sfugge ancora la prima vittoria in campionato mentre gli ospiti recriminano per qualche errore di troppo di Bellarabi sotto porta ma ottengono un punto importante considerando che i rossoneri di Schmidt hanno giocato in 10 più di un’ora di partita per l’espulsione di Spahic. Nel finale anche Krmas lascia il Friburgo in 10 per un doppio giallo ma gli uomini di Streich resistono al forcing finale del Bayer che nonostante tutto con 11 punti in 6 gare mantiene il passo del Bayern capolista.

 

Paderborn – Borussia M’gladbach     1-2

(8′ Raffael, 14′ Herrmann, 70′ Wemmer)

 

Colpo grosso del Borussia M’gladbach che piega per la prima volta in casa il Paderborn e conquista il secondo posto in solitario alle spalle del Bayern. Grande primo tempo per gli uomini di Favre che dopo 14′ chiudono già l’incontro con l’1-2 firmato Raffael-Herrmann. Lo svantaggio iniziale ha frenato l’impeto del Paderborn che nella ripresa ha cercato di reagire trovando però un Borussia solido e con un grande possesso palla orchestrato alla grande da Kramer e Xhaka. I nerazzurri trovano la rete che dimezza lo svantaggio al 70′ ma la roccioso difesa dei Fohlen non cede e il Borussia può portare a casa la terza vittoria stagionale mantenendo ancora l’imbattibilità.

 

Stoccarda – Hannover    1-0

(69′ Schwaab)

 

Dopo tanto penare lo Stoccarda trova il primo successo stagionale piegando di misura un Hannover sprecone e disordinato. Una vittoria dal peso specifico enorme quello dei biancorossi di casa, che ringraziano la zampata di Schwaab al 69′ che firma la sua prima rete in Bundesliga dopo 134 partite nel massimo campionato tedesco. Gara combattuta quella della Mercedes Arena con lo Stoccarda a fare la partita come non si vedeva da tempo. Prima Sakai poi Didavi sfiorano il vantaggio ma la porta di Zieler sembrava stregata. Dopo il vantaggio i biancorossi hanno controllato agevolmente la partita barcollando un po’ sulla staffilata di Joselu al 72′ ma poi sfiorando la rete con Kostic nel finale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS