Immobile salva il Dortmund, l’Hertha vola con Kalou

218
0
CONDIVIDI

 

 

Borussia Dortmund – Stoccarda              2-2 

(48′, 68′ Didavi, 73′ Aubameyang, 86′ Immobile)

 

Ciro Immobile salva il Borussia Dortmund dalla seconda sconfitta consecutiva, trovando la rete del pareggio all’86’ contro lo Stoccarda. La squadra di Jurgen Klopp non ha giocato bene ma avuto il merito di rispondere con rabbia al doppio svantaggio siglato da Divavi, dopo che la difesa del Borussia (Papastatopoulos disastroso) aveva regalato una serata da film horror. La mancanza dei giocatori guida come Mkhitaryan e Marco Reus, ha portato i gialloneri ad essere più prevedibili in zona gol dove solo le accelerazioni di Aubameyang e Immobile hanno prodotto grattacapi alla difesa ospite. Complimenti ad Armin Veh, capace di allestire uno Stoccarda tutto cuore che fino a 4′ dalla fine stava scrivendo una vera e propria impresa rischiando di vincere a Dortmund dove non vinceva da 15 anni. Peccato per la rete fallita da Ibisevic andato vicino al 3-1 poco prima del pareggio di Immobile. Manca ancora la mentalità vincente ma il buon punto rimediato al Westfalenstadion fa ben sperare per il futuro. Per il Dortmund è invece un ulteriore stop che porta i gialloneri a – 4 dal Bayern Monaco. Le certezze sono poche e i dubbi ancora troppi, anche se la reazione dell’ultimo quarto d’ora (Rudiger ha salvato al 91′ sulla linea la palla del clamoroso 3-2 di Piszczeck) e le buone prove di Immobile, Joic, Piszczeck, Schmelzer e Immobile, consentono a Klopp di preparare al con più fiducia il derby di sabato prossimo contro lo Schalke.

 

 

Hertha Berlino – Wolfsburg          1-0

(35′ Kalou)

Alla prima partita da titolare, Salomon Kalou regala in primi tre punti della stagione all’Hertha Berlino. Importantissima la rete dell’ex Lille che di testa ha battuto Benaglio siglando la sua prima rete in Bundesliga. La reazione del Wolfsburg è stata veemente ma molto sterile, con l’Hertha che al contrario delle altre gare ha badato al sodo difendendo la rete dell’ivoriano e portando a casa tre punti fondamentali.

 

Bayer Leverkusen – Augsburg           1-0

(33′ Son)

Bella vittoria del Bayer Leverkusen che si lascia alle spalle una settimana da incubo ritrovando il successo contro l’Augsburg per 1-0. La rete decisiva è stata segnata da Son su assist di Hilbert, nuovamente decisivo come non accadeva da tempo. Contro un ottimo Augsburg, forse la squadra più in forma del momento, il Bayer è riuscito a trasformare in energia positiva le critiche piovute sulla squadra dopo la debacle di Wolfsburg. Una battaglia vera e propria vista l’enorme quantità di pioggia che nel primo tempo ha costretto l’arbitro Winkmann a sospendere la gara per otto minuti. Nonostante una gara poco brillante, i rossoneri di Schmidt hanno vinto portandosi ad 1 punto dal Bayern. Al contrario di come era accaduto a Montecarlo, stavolta la fortuna ha baciato i padroni di casa.

 

Hannover – Colonia     1-0 

(6′ Joselu)

Nella serata dei grandi bomber, non poteva mancare la perla dello spagnolo Joselu, che lancia l’Hannover al secondo posto in Bundesliga. Il Colonia subisce così la prima sconfitta in campionato, piegato già al 6′ dalla rete dell’ex Hoffenheim servito da Briand. gli ospiti di Stoeger si sono dimostrato squadra ostica e ben messa in campo, sfiorando soprattutto nella ripresa la rete del pari con Ujah, Zoller e Risse ma la difesa dei “Rossi” ha retto senza incassare reti. Hannover che in casa colleziona la terza vittoria consecutiva in altrettante gare.

 

Borussia M’gladbach – Amburgo    1-0

(25′ Kruse)

Un super Max Kruse piega di misura l’Amburgo e fa volare il M’gladbach al terzo posto in classifica. Bella e importante la rete del centravanti bianconero, arrivata forse nel momento migliore dell’Amburgo che cercava con insistenza la rete. Dopo il gol incassato però la squadra si Zinnbauer ha perso completamente la bussola concedendo due grandi occasioni al Borussia per chiudere l’incontro ma per due volte Raffael ha fallito l’appuntamento con la rete. Amburgo ultimo in classifica e con 0 gol segnati in cinque partite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS