Beast: How to – Parte II

466
0
CONDIVIDI

Nel precedente articolo abbiamo visto come utilizzare il Beast durante una seduta di allenamento. Abbiamo imparato come impostarlo e come visualizzare i dati raccolti subito dopo l’esecuzione di ogni esercizio. Immaginiamo ora quanto sarebbe utile poter visualizzare in tempo reale, per esempio, la potenza espressa ad ogni ripetizione ed in base a questo dato adattare il numero di colpi da fare per ogni serie?

Grazie al supporto Perchmount Fit (acquistabile mandando una email a sales@beast-technologies.com) saremo in grado di utilizzare Beast ed il nostro smartphone in modalità Workout on the Go, visualizzando in tempo reale, mentre ci stiamo allenando, tutti i dati relativi all’esercizio che stiamo svolgendo.

exerceo-Andrea-Benedetti-fitness-allenamento-beast-training-smartphone

Perchmount Fit  è una staffa magnetica nella quale inserire lo smartphone che potremo poi saldamente attaccare a qualsiasi superficie metallica (il rack dello squat o qualsiasi altro macchinario da palestra). Idea semplice ma geniale che ci permette, nello stesso momento, di avere le mani libere e tutti i parametri che ci interessano sotto controllo!

Come abbiamo appena osservato in questo video, l’utilizzo del Beast in modalità Workout on the Go amplia ed amplifica le funzionalità di questo device che non diventa più solo uno strumento di analisi della prestazione ma un vero e proprio attrezzo da allenamento al pari del bilanciere e dei manubri. Beast continua a sorprenderci e a cambiare, in meglio, il nostro modo di allenarci e di intendere il concetto stesso di allenamento. Alla prossima!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS