Lo strano rapporto tra Siri e la schermata di blocco

1069
0
CONDIVIDI

Il rapporto tra Siri, l’assistente vocale di Apple, e la schermata di blocco di iOS è stato sempre controverso. Fin da iOS 6 diverse testate giornalistiche più o meno note avevano sollevato il problema riguardante Siri e l’accesso improprio alla lockscreen anche quando vi era di mezzo il codice di blocco. Bastava chiedere a Siri di pubblicare qualcosa su Facebook per bypassare il blocco con codice. Lo stesso poteva essere fatto anche con chiamate recenti e molto altro.

Il problema è nato con iOS 6 ed è rimasto tale anche su iOS 7 e ora iOS 8. Ma non si tratta di un vero e proprio bug. Nelle Impostazioni è infatti nascosta una voce che permette a Siri di accedere a determinate funzionalità anche quando vi è il codice di blocco impostato. Basta disattivare questa voce per impedire a Siri di avere accesso a determinate funzionalità quando vi è un codice di blocco.

siri lockscreen

Ma perché Apple abilita di default tale opzione? Beh, gli sviluppatori trovano molto comoda la possibilità di poter accedere a determinate funzionalità direttamente da Siri, senza immettere il codice. Voi invece? che ne pensate?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS