Windows 9, una nuova versione conferma menù Start, desktop virtuali e tanto altro

770
2
CONDIVIDI

Mancano poco più di 10 giorni al 30 settembre, data che vedrà la presentazione di Windows 9, il nuovo sistema operativo di Microsoft che finalmente reintrodurrà il menù Start. Oggi vogliamo parlarvi dell’ultima versione leak (di preciso, la Build 9834) trapelata sul web che ci conferma molti rumors emersi nelle scorse settimane.

Come infatti possiamo notare dallo screenshot, questa versione è già completa di menù Start, di cui abbiamo parlato qui, il nuovo centro notifiche, una novità in un sistema operativo per PC Microsoft, i desktop virtuali, anch’essi per la prima volta presenti di default in Windows, e il nuovo tasto di ricerca che ci permetterà di effettuare ricerche sul web o all’interno del nostro disco. Windows 9 introdurrà anche le metro app su desktop, ovvero “racchiuse” all’interno di una classica finestra e spostabili su tutto il display. Lascio ora la parola a voi: pronti per questo nuovo Windows 9? Siete d’accordo sulla scelta di Microsoft di reintrodurre il menù Start, definito obsoleto 2 anni fa? Fatecelo sapere!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • io

    Per come la vedo io Microsoft, 2 anni fa, è stata fautrice di una rivoluzione simile a quella avvenuta un ventennio fa; quando si passò dalla riga di comando (C:/), all’interfaccia grafica. Questa transizione rese l’informatica alla portata di milioni di persone che prima ne erano escluse per incompetenza. L’interfaccia modern (o metro), rende l’informatica alla portata di chiunque usufruendo al meglio dei nuovi schermi touch; cosa che la concorrenza non è stata in grado di fare, infatti le interfacce touch degli altri, a cominciare da Apple, si rifanno troppo alle versioni desktop.
    Purtroppo questa rivoluzione non è stata ancora digerita dalla gran parte dei vecchi bacucchi fossilizzati sul desktop. Detto questo il tasto start è comunque utilissimo in assenza di uno schermo touch e in presenza del mouse. Microsoft non avrebbe dovuto rimuoverlo e fa bene a reintrodurlo dando all’utente l’opzione di scelta (poter scegliere è sempre un bene).

  • Marco

    Ritornare sui propri passi secondo me non è stata una grande idea, a me personalmente piaceva il nuovo menù start. L’informatica e la tecnologia sono mondi sempre in costante evoluzione, sono soggetti a cambiamenti di ogni tipo e finalmente widows aveva fatto un piccolo passo verso qualcosa di nuovo. A mio parere anziché tornare sui propri passi dovevano trovare qualcosa di nuovo e di mai visto, perché alla fine le novità sono sempre le più gettonate, se fatte bene. Non è un problema se molti si lamentano delle innovazioni, windows sicuramente non è famoso per la sua semplicità(come macintosh).