EA, “riporteremo i giocatori al primo posto”

266
0
CONDIVIDI

Tutti quanti conosciamo EA, chi più chi meno. Autrice di prodotti famosi quali la serie di Battlefield, Sims e molti altri, Electronic Arts è una delle più famose case produttrici di videogiochi. Il suo CEO, Andrew Wilson al termine del suo primo anno di presidenza, durante la GamesBeat a San Francisco ha parlato di come l’azienda evolverà nel prossimo futuro.

Wilson ha parlato di un piano triennale, nel quale tutto il gruppo amministrativo cercherà di far tornare l’azienda “ai vecchi tempi”, dove il giocatore era al primo posto e di lavorare più sulla distribuzione dei suoi prodotti tramite i nuovi metodi digitali anziché i classici CD. Sul primo punto, il ritorno al “giocatore”, alcuni hanno da ridire: in passato, l’ex CEO John Riccitello adottò la stessa politica, lanciò nuove IP come Mirror’s Edge, Dead Space e nuovi capitoli delle maggiori serie che però non portarono gli esiti sperati. Insomma, EA ha una strada tutta in salita, staremo a vedere cosa la software house ci offrirà nei prossimi anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS