Nexus 5 fuori produzione: largo al successore.

4034
4
CONDIVIDI

Se ancora non fosse chiaro per tutti che il Nexus 6 (o chi per lui, dato che il nome è ancora argomento di accesi dibattiti) stia per vedere la luce, un’ulteriore conferma della vicina nascita del gioiello di casa Google ci arriva attraverso il gestore telefonico Wind Canada, che ha affermato in modo chiaro e preciso, ad un utente che chiedeva informazioni, che il Nexus 5 non è più nei loro magazzini e mai più arriverà, poiché “non è più in produzione”. Come potete vedere qui sotto è tutto vero, testimoniato da uno screenshot della chat via Twitter fra l’utente e il gestore telefonico.

Nexus 5 fuori produzione

Tutti gli indizi raccolti fino ad ora ci fanno pensare che in quel di Mountain View qualcosa di grosso stia bollendo in pentola, grosso quantomeno per le dimensioni fisiche del device, che stando alle fonti meglio informate dovrebbe presentare uno schermo da 5,2 pollici, se non addirittura da 5,9 (ipotesi, quest’ultima, ormai screditata da molti poiché davvero spropositata e, a parer mio, insensata).

Nulla di che preoccuparsi però, gli schermi grandi sono sempre piaciuti a Google e un 5,2 pollici con cornici sottili certo non si farebbe disprezzare. C’è infatti chi dice che il nuovo Nexus monterà uno schermo QHD di queste dimensioni rimanendo però compatto come l’attuale Nexus 5, perché verranno, a detta di costoro, assottigliate solamente le cornici. Crederci o no a queste voci? Bha, io credo che sia inevitabile un leggero allargamento del device, anche perché per poter avere bordi super sottili bisognerebbe spostare i tasti laterali sul retro, cosa non gradita al gigante Google come già dimostrato lo scorso anno.

Lasciando da parte queste finezze, concentriamoci su ciò che conta davvero di questo telefono: le specifiche tecniche ed il prezzo. Nessuna svolta sul fronte caratteristiche hardware, girano sempre i soliti rumors del caso con benchmark più o meno credibili che coinvolgono dispositivi nominati “Shamu” o “Nexus 5 (2014)”. Il prezzo però potrebbe lievitare leggermente, causa specifiche di alto livello e design migliorato nella qualità costruttiva e nei materiali, ma non mi sorprenderei se rimanesse invariato (si diceva la stessa cosa l’anno scorso infatti). In ogni caso al massimo dovrebbe arrivare a €420,00. Nulla di eccessivo e per una qualità migliore, perché non pagare di più?

Il produttore invece è dato per scontato ormai, Motorola. In effetti la casa alata è un ottimo partner per Big G, già se ne parlava nel 2013 ma ora ci sono dati più concreti che ci fanno pensare ad un accordo tra le assai vicine aziende tecnologiche. Chi non lo vorrebbe vedere un telefono della serie Nexus prodotto proprio da questa azienda celebre per la qualità costruttiva dei dispositivi e ora rinnovata totalmente anche nella filosofia di creazione dei prodotti? In fondo, è ciò che tutti i fan sperano di vedere da due anni a questa parte.

Nexus 5 camera

Insomma, i rumors si fanno insistenti, l’attuale smartphone Nexus è fuori produzione, il nome del sistema operativo “Lion” sembra molto accreditato visti i precedenti accordi con Nestlè (Lion è infatti il nome di uno snack di questa casa) e tutto sembra pronto per il rilascio del nuovo dispositivo del gigante del web. Rimangono ancora perplessità su alcune parti dell’hardware e sul design, per ora totalmente sconosciuto, ma ci aspettiamo presto alcune immagini leaked di prototipi tirate fuori da qualche bravo cinese.

Per chi volesse acquistare l’ancora validissimo Nexus 5, che ora si trova a prezzi ancor più bassi di quello di partenza e sarà supportato a lungo, è il momento propizio, prima che il suo successore lo scavalchi con arroganza e si faccia largo tra i magazzini degli store, seppellendo definitivamente l’antenato e scatenando la guerra del prezzo più basso tanto amata dai fan della serie. Altrimenti non vi resta che attendere la novità, sperando in un buon dolcetto per Halloween. Are you ready?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Alessandro

    Vendo nexus 5 ha 6 mesi perfetto stato a 250 euro

  • Aigor Noigor

    Se lo vendessi a 200 te lo comprerei subito io….

  • Hesher

    La notizia dell’operatore WIND era falsa. È stato un errore. Informatevi prima per favore

  • Ma

    E’ possibile che non scada neanche la garanzia e già si vedono terminali nuovi in giro? Va bene che la tecnologia corre, ma cavolo! :P