Ragazzo 17enne crea pistola con sensore per impronte digitali

1092
0
CONDIVIDI

Negli USA le armi da fuoco sono un problema serio. Da anni si studiano nuove leggi e sistemi che permettano di rendere questo mondo decisamente più sicuro. All’inizio di quest’anno Armatix presentò la prima pistola in grado di funzionare soltanto se l’utente indossava un apposito smartwatch. Niente possibilità di sparare se chi si impossessa della vostra arma non indossa anche il vostro orologio intelligente. Sistema ingegnoso non c’è che dire.

Un ragazzo di soli 17 anni, chiamato Kai Kloepfer, ha però realizzato una pistola smart con sensore per impronte digitali. Questa invenzione ha permesso al ragazzo di aggiudicarsi un premio da ben 50.000 dollari.

È riuscito a creare un prototipo funzionante di questa pistola con sensore per impronte digitali incorporato. L’arma in questione dovrebbe costare sui 3.000 dollari. I soldi vinti consentiranno al ragazzo di acquistare la tanto desiderata stampante 3D. La vuole utilizzare per migliorare questa sua creazione e renderla più economica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS