Super Hahn piega lo Schalke, il Borussia è uno spettacolo

73
0
CONDIVIDI

 

Borussia M’gladbach – Schalke 04         4-1

 

Borussia: Sommer; Jantschke, Dominguez, Stranzl, Wendt; Kramer, Xhaka, Johnson, Hahn; Raffael, Kruse. All. Favre

Schalke: Fahrmann; Clemens, Ayan, Howedes, Aogo; Neustädter, Hoger; Fuchs, Boateng, Sam; Choupo-Moting. All. Keller

Arbirto: Brych
Marcatori: 17′, 50′ Hahn, 52′ Choupo-Moting, 54′ Kruse, 79′ Raffael

 

Il Borussia M’gladbach conquista la prima vittoria in campionato superando con un perentorio 4-1 uno Schalke 04 sempre più in crisi. Per superare i biancoblù ospiti agli uomini di Favre è servito un super Andrè Hahn, autore di una doppietta e dell’ennesima prestazione da incorniciare, dimostrando a tutti (anche a Loew) di essere uno dei migliori prospetti di Bundesliga. L’altra gioia è il ritorno al gol di Max Kruse, una rete che ha chiuso la gara definitivamente in favore dei Fohlen già dopo 54′. Dopo una stagione è tornato nuovamente  il Borussia spettacolo che tra le mura amiche del Borussia Park può mettere paura a chiunque. Resta invece in crisi nera lo Schalke ma soprattutto è in evidente difficoltà il tecnico Keller che ha cambiato terza formazione in altrettante gare non riuscendo mai a trovare il bandolo della matassa. Le assenze e i ritardi di condizione di uomini chiave come Boateng, Draxler e Huntelaar non fanno ben sperare per il futuro. L’impegno di Champions martedì prossimo potrebbe rappresentare per Keller la svolta della stagione o in alternativa sconfitta, la sua panchina diventerebbe davvero a rischio.

La gara – Il Borussia sblocca il risultato al 17′ con un destro bello e potente di Hahn che batte sul palo e supera Fahrmann. Il primo tempo è tutto Borussia e nella ripresa, nonostante l’ingresso negli ospiti di Draxler, lo stesso Hahn mette il sigillo sulla gara segnando la sua personale doppietta deviando di testa una punizione tagliata i Kruse. Neanche il tempo di festeggiare che lo Schalke ha un sussulto di orgoglio con Choupo-Moting che di sinistro riapre improvvisamente la gara. Anche stavolta la gioia è di breve durata perchè esattamente 120” più tardi Max Kruse ritorna in gol segnando la rete del 3-1. Lo Schalke a questo punto esce definitivamente dalla partita e nel finale il brasiliano Raffael mette i titoli di coda sul match siglando il 4-1. Questo Borussia è pronto per l’Europa, mentre lo Schalke deve ritrovare subito la strada perduta. Un solo punto in tre partite e l’eliminazione subita in Coppa di Germania, sono tanti indizi che evidenziano una crisi profonda di inizio stagone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS