Ricoh presenta la nuova fotocamera WG-M1

787
0
CONDIVIDI

Ricoh presenta la nuova WG-M1 che si inserisce in quella fetta di mercato, ormai molto affollata, delle fotocamere dedicate ad un uso estremo. Come molti dei concorrenti anche questo device offre buone specifiche tecniche unite però ad un design e a materiali che ne permettono l’utilizzo durante le vostre avventure all’aria aperta. La fotocamera è stata infatti progettata per resistere nativamente a diverse condizioni d’utilizzo senza la necessità di ricorrere ad accessori o involucri protettivi. Ricoh WG-M1 è infatti impermeabile (IPX8/JIS Class 8) fino ad una profondità di 10 metri permettendovi quindi di scattare fotografie e registrare video anche durante le vostre immersioni al mare e può resistere a cadute da un’altezza di 2 metri senza riportare alcun danno oltre a sopportare temperature fino a -10°.

Ricoh-WG-M1

Passando in rassegna le caratteristiche hardware della fotocamera troviamo un sensore CMOS da 14megapixels capace di catturare 10 immagini al secondo e dotato di lente ultra-wide angle fino 160°. Con Ricoh WG-M1 potrete registrare video con definizione FullHD a 30fotogrammi/secondo o in alternativa, scendendo alla risoluzione di 848×480, fino a 120fps. Il dispositivo è dotato di uno schermo LCD da 1,5 pollici, registra su normali schede Micro SD o SDHC e potrà essere collegato al vostro computer tramite connessione Wi-Fi, utile anche per accoppiare lo smartphone (o tablet) dal quale sarà possibile comandare la fotocamera Ricoh da remoto. Ricoh WG-M1 sarà disponibile a partire da Ottobre e per il mercato americano il prezzo è fissato a 299,95 dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS