Moto 360, non tutti i cinturini sono compatibili

2069
0
CONDIVIDI

Che il 2014 fosse l’anno dei wearable, ne eravamo più che certi. Tra Sony, Apple con il suo Watch, Samsung con i suoi Gear e Motorola, abbiamo visto come questi nuovi device possano farci fare molte cose senza dover per forza prendere lo smartphone in mano. Molti smartwatch, come abbiamo anche visto all’IFA 2014 di Berlino, possono dare la possibilità agli utenti di cambiare cinturino, dal più economico in gomma fino a quello in pelle o acciaio. In ogni caso, soprattutto con Moto 360, non tutti i cinturini di terzi, seppur abbiano le stesse dimensioni in fatto di larghezza, sono inseribili nello smartwatch perché troppo spessi.

Un problema marginale per alcuni così come importante per altri che magari adorano un certo tipo di cinturino che la casa madre non rende disponibile. Il lato positivo è che, almeno per Moto 360, il cambio del cinturino è pari a quello di un normale orologio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS