Facebook annuncia: 100 milioni di account in Africa attivi ogni mese

446
0
CONDIVIDI

Facebook raggiunge un importante traguardo nei mercati emergenti. Sono infatti 100 milioni le persone nel continente africano che accedono alla piattaforma almeno una volta al mese, la metà delle persone che accede a Internet in tutto il continente. L’80% inoltre effettua l’accesso da dispositivo mobile. Questo risultato è inoltre la prova di come le persone nei Paesi in via di sviluppo vogliano essere connessi al mondo intorno a loro e che il mobile è la modalità che più di tutte favorisce questo processo.

Nicola Mendelsohn, Vice President EMEA per Facebook, ha dichiarato:

“Le persone nei Paesi in forte sviluppo vogliono essere connesse al mondo che le circonda. In Paesi come Sudafrica, Nigeria, Turchia, per esempio, i dispositivi mobili sono sempre più lo strumento attraverso cui le persone accedono a nuove informazioni e condividono le loro esperienze con il resto del mondo. Sappiamo anche che le persone vivono Facebook in modi differenti nelle diverse parti del mondo, soprattutto nelle regioni in via di sviluppo come l’Africa. Le limitate possibilità dei media danno luogo a sfide per quegli inserzionisti che vogliono connettersi con le persone in questi Paesi. Ecco perché abbiamo accelerato lo sviluppo di strumenti adv personalizzati nei mercati emergenti, creati a partire dalle modalità con cui le persone comunicano abitualmente attraverso i dispositivi mobili. Sappiamo di avere ancora molto lavoro davanti a noi, ma abbiamo un magnifico team in queste zone che si sta dedicando a questo progetto. Stiamo collaborando con clienti e agenzie per testare queste soluzioni nate per il mobile e stiamo lavorando insieme per poter comunicare un brand a costi di traffico dati inferiori, avvalendoci di soluzioni come il Bandwidth Targeting o nuovi prodotti come Missed Call.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS