iCloud: Tim Cook assicura maggiore sicurezza

673
0
CONDIVIDI

Dopo lo scandalo delle foto di celebrità nude rubate dagli account iCloud, Apple ha iniziato a fare i suoi controlli e Tim Cook ci ha assicurato che le misure di sicurezza aumenteranno, nonostante il servizio di cloud non sia compromesso. Gli hacker sono riusciti ad accedere agli account dei personaggi colpiti, riuscendo a scoprire password e ad aggirarle. Il CEO di Apple ha però comunicato al The Wall Street Journal che ciò non accadrà più.

Una tra le prime misure di sicurezza sarà il doppio controllo all’accesso (con SMS e doppio codice), altro metodo che sarà adottato saranno le notifiche di accesso, che aumenteranno e saranno introdotte anche per ulteriori modifiche all’account. Sicuramente la società ha anche agito nel reparto a noi nascosto, sistemando eventuali falle, nonostante è stato comunicato che né iCloud, né alcun altro servizio Apple, fosse stato manomesso o comunque possedesse punti deboli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS