Facebook ci chiederà se vogliamo modificare la nostra privacy

563
0
CONDIVIDI

Facebook si può rivelare un vero libro aperto su noi stessi verso gli altri. Chiunque possa visualizzare il nostro profilo può sapere qualsiasi cosa su di noi, i nostri pensieri, cosa ci piace, cosa no. Spesso tale “libro aperto” causa dei problemi, ad esempio di lavoro. Se io pubblico dei post a riguardo del datore di lavoro, questi potrebbe venirlo a sapere minando il nostro impiego.

Proprio per questo, Facebook ha deciso di consigliarci delle modifiche alla privacy. Nei prossimi giorni ad ognuno di noi verrà chiesto un “Checkup” delle nostre impostazioni relative a ciò, anche quali app hanno accesso ai nostri dati. Sicuramente un buona iniziativa, che magari, potrebbe eliminare eventuali disagi causati dalle nostre “doppie vite“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS