Da dove deriva il modo di dire: “Sono al verde”?

176
0
CONDIVIDI

A chi di noi non è mai capitato di essere al verde? Quando si rimane senza un soldo in tasca, soprattutto in periodo di crisi, utilizziamo questa espressione colloquiale per dire che siamo a corto di contanti, ma qual’è la sua origine?

Ci sono molte ipotesi, tutte plausibili ma nessuna certa. Si pensa che derivi dall’ usanza mediavale di tingere di verde il fondo delle candele di sego, e, quando la fiammella arrivava al verde, ormai la candela era consumata. Secondo altre fonti questa esperessione è associata alla fodera dei portafogli, che era solitamente verde, e all’apertura degli stessi, in caso di mancanza di denaro, si poteva constatare solo la fodera verde. Ancora, secondo un altra corrente di pensiero. deriverebbe da un’usanza diffusa nel Medioevo di far indossare berretti verdi ai falliti rimasti senza ricchezze per denigrarli.

Comunque sia, nonostante l’origine di questo popolarissimo modo di dire sia antichissima, è sopravvisuto ancora oggi, ed diffuso non solo nella nostra lingua, ma anche in altre lingue europee. Curioso, però, come il verde, che da sempre indica speranza, in questo caso indichi un situazione del tutto opposta e certamente disperata.

fonte | Wikipedia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS