Anand Shimpi fondatore di AnandTech lavorerà per Apple

521
1
CONDIVIDI

Qualche giorno fa Anand Lal Shimpi, fondatore dell’omonimo sito AnandTech, diventato famoso per le sue attente analisi delle componenti hardware, computer e dispositivi mobili di ogni tipo, ha pubblicato un post in cui ha rivelato di essere in procinto di abbandonare la carriera di giornalista tecnologico. Ciò che avrebbe spinto Shimpi a lasciare la sua tanto amata AnandTech, fondata 17 anni fa all’età di 14 anni, sarebbe la sua avvenuta assunzione presso la compagnia di Cupertino.

Questa notizia è stata confermata nelle ultime ore dal sito re/code, che riferisce di aver ricevuto una conferma diretta dall’interno di Apple. AnandTech, conosciuta agli esordi con il nome di Anand’s Hardware Tech Page continuerà la sua attività, guidata da Ryan Smith, collega e amico di Shimpi da 10 anni. Quel che è certo è che sentirà la mancanza del suo fondatore, viste le grandi capacità di Shimpi nel testare e trovare ogni piccolo problema da tutti i dispositivi da lui provati.

Shimpi non ha riferito nessun altro dettaglio della sua futura carriera, e quindi non sappiamo ancora quale sarà l’effettivo ruolo del ex Tech Editor presso la società di Cupertino. Tuttavia possiamo supporre che grazie alla sua grande esperienza nel settore hardware, è probabile che ricoprirà il ruolo di consulente per l’ottimizzazione dei dispositivi della Mela. A sostegno di questa ipotesi, vi sono le passate collaborazioni di Shimpi con aziende informatiche, interpellato per migliorare la qualità e prestazioni dei prodotti. Da ricordare anche il passaggio avvenuto a febbraio di Brian Klug, ex collaboratore di Shimpi presso AnandTech, ad Apple, assunto per la sua grande esperienza del settore smartphone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • lilli

    L’espressione è tutto guardandolo bene ha tutte le caratteristiche per farcela