Pentax K-S1: ufficializzata la nuova DSLR di Ricoh

981
0
CONDIVIDI

 

Sebbene il design delle macchine fotografiche sia rimasto negli ultimi anni pressoché invariato, da qualche tempo a questa parte molti produttori hanno iniziato a prendere ispirazione dal passato, realizzando fotocamere da caratteristici design retrò. Tuttavia, c’è qualcuno che come sempre va controcorrente, come, in questo caso, Pentax che recentemente ha ufficializzato la Pentax K-S1, una nuova DSLR che sembra quasi venire dal futuro.

Il perché di questa affermazione risulta subito chiaro: basta infatti guardare le foto in questo articolo per capire che ci troviamo di fronte ad una macchina fotografica con un design unico nel suo genere. Ciò che rende unico il design della K-S1, oltre alla sua compattezza, è la presenza di diversi LED posizionati in determinati punti del corpo macchina. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, questi LED non servono solo a rendere più futuristico l’aspetto della fotocamera: essi infatti hanno anche il compito di ricordare al fotografo lo stato di alcune funzionalità. Per fare un esempio, il LED posto sotto il pulsante di scatto è verde quando la fotocamera è settata la modalità scatto singolo, mentre è rosso quando è settata la modalità video. I LED posti sull’impugnatura indicano invece il numero di volti rilevati durante uno scatto o in alternativa fungono da conto alla rovescia nella modalità autoscatto.

Pentax_K-S1_Top

Un’altra caratteristica di questa nuova fotocamera è la posizione della ghiera di selezione della modalità di scatto: mentre sulle altre DSLR è solitamente posizionata sul dorso, sulla K-S1 questa si trova sulla parte posteriore del corpo macchina, accanto al display. Anche in questo caso, la ghiera di selezione della modalità di scatto è dotata di un proprio LED, il che le permette di essere individuata velocemente in condizioni di scarsa illuminazione.

Pentax_K-S1_Side

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, la Pentax K-S1 è dotata esternamente di un display LCD da 3”con 921.000 punti, mentre internamente troviamo un sensore APS-C CMOS da 20,1 megapixel, privo di filtro anti-alias, e un processore d’immagine PRIME MII che permette raffiche da 5.4 fps e ISO fino a 51.200, con immagini dettagliate e rumore ridotto al minimo con tutti i livelli di sensibilità. E’ inoltre possibile registrare video in alta definizione a 1080p a 30, 25 e 24 fps.

Pentax_K-S1_Back

 

La nuova Pentax K-S1 sarà disponibile a partire da settembre, a 750 $ per il solo corpo macchina e 800 $ con obiettivo DA L 18-55 mm f/3,5 -5.6, in ben 12 diverse colorazioni. Per maggiori informazioni potete fare riferimento al sito ufficiale.

Pentax_K-S1_Colors

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS