Cinema: muore Robin Williams, ipotesi suicidio

68
0
CONDIVIDI

L’attore, 63 anni, trovato morto in casa. Inutili i soccorsi. Hollywood in lacrime per la perdita di uno dei più grandi attori del panorama cinematografico. La moglie, Susan Shneider, l’ultima persona a vederlo, intorno alle 22:00. Poche ore dopo la polizia riceve una richiesta di soccorso per un uomo che non respirava. Intervenuti presso la casa di Tiburon, in California, i paramedici hanno potuto solo constatarne il decesso.

Probabile morte per asfissia, si ipotizza il suicidio. Le indagini, l’autopsia e gli esami tossicologici sono in corso. L’attore soffriva di una grave depressione e dallo scorso luglio era in cura per liberarsi dalla dipendenza da alcool.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS