Tesco: come fare la spesa con i Google Glass

350
0
CONDIVIDI

Tesco, celebre catena di supermercati britannici, è al lavoro per rivoluzionare il concetto di acquisto dei prodotti alimentari attraverso i Google Glass. Vanno in questa direzione gli esperimenti che la società, attiva anche in Nord America, sta mettendo in campo in questi mesi con gli smartglasses prodotti da Big G. Diverse prove sono state effettuate sia coinvolgendo gli acquirenti, sia il personale dei negozi, che ha utilizzato i Google Glass anche per operazioni di catalogazione dei prodotti. Dopo i vari test, Tesco ha deciso che il modo migliore per utilizzare gli smartglasses, però, non è all’interno del supermercato, ma a casa.

L’app realizzata permette, in pratica, di scansionare il codice a barre di un prodotto già in nostro possesso che sta terminando, guardare le proprietà alimentari dello stesso e aggiungerlo al carrello virtuale in attesa che, una volta completato l’acquisto sempre tramite gli occhiali, uno fattorino della Tesco suoni il campanello per consegnarci la spesa. Tesco sembra voler scommettere in maniera molto decisa sulle tecnologie indossabili per il proprio futuro e, tramite il blog aziendale, afferma che l’app per Google Glass è soltanto l’inizio di una lunga serie di sperimentazioni che arriveranno. Magari anche con l’aiuto dei clienti, a cui la società britannica chiede pareri e consigli tramite un’email dedicata all’innovazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS