Microsoft: in arrivo due nuovi smartphone “Tesla” e “Superman”

712
0
CONDIVIDI

Voci vicine all’azienda di Bill Gates affermano che Microsoft sia al lavoro di due nuovi smartphone, nome in codice “Tesla” e “Superman”. Queste voci sono state confermate da The Verge, il quale ha riferito che Stephen Elop, Microsoft Device Chief, ha presentato entrambi i nuovi telefoni nel corso di una riunione interna.

Il modello denominato Superman riprende l’idea presentata da Sony all’inizio di luglio, infatti sarà un telefono per gli amanti dei selfie. Lo smartphone sarà caratterizzato da una fotocamera frontale da 5 megapixel e da un display da 4.7 pollici. Per quanto riguarda le componenti interne troviamo un processore quad core da 1,2 GHz, 1 GB di RAM e una memoria interna da 8 GB. Dalle asserzioni delle fonti è possibile che il device sarà rilasciato presumibilmente tra la terza e la quarta settimana di agosto, con gli operatori telefonici AT & T e Verzion.

Il secondo smartphone, soprannominato Tesla da Elop durante la conferenza di presentazione interna, sarà il successore del Lumia 720 e quasi sicuramente si tratta del Lumia 730, di cui tanto si è parlato negli ultimi giorni. Nel corso della riunione, il responsabile dei dispositivi ha descritto il telefono come un device di fascia alta ma con prezzi accessibili alle fasce più basse. The Verge riferisce che il nuovo telefono di Microsoft sarà molto simile al Lumia 930, anche se sarà dotato di un design notevolmente più sottile e meno ingombrante. Alcuni rumors precedenti hanno fornito alcuni dettagli su questo telefono, il quale potrebbe essere dotato di uno schermo 720p da 5 pollici, processore Snapdragon 400 e una fotocamera posteriore Zeiss. Riguardo questa ultima caratteristica The Verge sostiene che la compagnia di Redmond tenterà di implementare la macchina fotografica PureView a prezzi più contenuti.

I due nuovi telefoni di Microsoft sono una bella sorpresa, soprattutto perché le loro date di lancio sono molto vicine. Inoltre entrambi gli smartphone dovrebbero giungere nel mercato globale con Windows 8.1 GDR1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS