Strappo Olimpico

4268
0
CONDIVIDI

…Un esercizio da bestie eseguito da signori (atleti)“: lo Snatch (Strappo Olimpico)! Non troverete mai un esercizio che vi possa impaurire e mette in soggezione più di quanto non farà lo Snatch. Davanti a voi avrete un bilanciere talmente carico da sembrare quasi saldato al pavimento e quello che vi si chiede è di lanciarlo letteralmente sopra la testa, in un unica soluzione con un movimento talmente rapido da sembrare quasi semplice e naturale.

Lo Snatch è “l’altro” esercizio della pesistica olimpica (lo Slancio lo avevamo già incontrato) e ci aiuterà a migliorare il nostro stato di forma e le nostre performance sportive, sperando che non sia l’ultimo esercizio che andremo a fare! Scherzi a parte (ma lo Snatch è veramente difficile e pericoloso da eseguire) questo esercizio ci metterà alla prova come nessun altro potrebbe mai fare. Ogni fibra muscolare del nostro corpo sarà chiamata in causa per quelle poche frazioni di secondo che l’esecuzione richiede e che sembreranno ore interminabili. Prima di tutto vediamo come lo si esegue in questo filmato in slow motion che ce ne mostra ogni aspetto nel dettaglio:

Per eseguire al meglio lo Strappo Olimpico dobbiamo, prima di tutto, posizionarci davanti al bilanciere con i piedi poco sotto l’asta che dovremo impugnare con una presa piuttosto larga in modo da ridurre al minimo il movimento necessario per portare il carico sopra la testa. A questo punto posizioniamoci come se stessimo eseguendo una accosciata di Squat. Da questa posizione di Squat eseguiamo, molto rapidamente, uno stacco da terra avendo cura di mantenere il bilanciare il più possibile vicino al corpo senza mai toccarlo. Dobbiamo tentare di aumentare la velocità di esecuzione mentre estendiamo caviglie, gambe, anche (finendo sulle punte dei piedi) e tiriamo il bilanciere verso l’alto (come se volessi saltare all’indietro) mantenendo le braccia sempre estese. Dopo aver “lanciato” il bilanciere verso l’alto, utilizzando il corpo come una catapulta, sfruttando l’energia prodotta soprattutto dalla contrazione dei glutei diventa fondamentale tenere le scapole addotte e le braccia distese perchè dovremo infilarci sotto il bilanciere!

exerceo-olimpic-snatch-strappo-olimpico-fitness-allenamento

Noi andiamo sotto il bilanciere e non viceversa! L’iniziale moto che imprimiamo all’asta serve esclusivamente a darci il tempo e lo spazio necessario per “incastrare” la sbarra sopra la testa andando sotto di essa. Raddrizziamo, ora, le gambe (mantenendo sempre il bilanciere sopra la testa – Overhead Squat) riportandoci in posizione eretta e gridiamo vittoria avendo portato a termine un perfetto Snatch! L’esecuzione di questo esercizio è lunga da descrivere ma si conclude in pochi secondi e richiede anni di pratica. Nell’immagine seguente vediamo ogni movimento dello Strappo fino all’incastro sopra la testa:

exerceo-olimpic-snatch-strappo-olimpico-fitness-allenamento

Imparare questo fondamentale esercizio ci permetterà di conoscere meglio il nostro corpo, le nostre potenzialità e di ottenere una invidiabile forma fisica e impressionanti doti di equilibrio e flessibilità! Eseguiamo lo Snatch con poco peso, almeno inizialmente, curandone ogni movimento e comprendendone la dinamica e poi…aggrediamo il bilanciere sorprendendoci di quello che riusciremo a fare, con infinita soddisfazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS