OpenReflex, la reflex analogica fai-da-te

704
0
CONDIVIDI

Sulla piattaforma piattaforma francese di crowdfunding KissKissBankBank è recentemente apparso un interessante progetto dedicato in particolare a tutti gli amanti della fotografia analogica. Il suo nome è OpenReflex e, come potrebbe suggerire il nome, non è altro che una macchina fotografica analogica Open source da stampare in parte con la propria stampante 3D e assemblarla grazie a pochi altri pezzi reperibili in un qualsiasi ferramenta.

Le caratteristiche di OpenReflex sono molto simili a quella di una classica reflex: è infatti dotata di un piccolo mirino a specchio sulla parte superiore, di un otturatore meccanico, di un parte intercambiabile a seconda del tipo di rullino utilizzato e infine di un anello personalizzabile per il montaggio di diversi tipi di obbiettivi.

Il progetto ha raccolto circa 1500 € su 5000 € necessari per la realizzazione delle componenti che non è possibile stampare. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina dedicata su KissKissBankBank.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS