Bridoressia: un disturbo alimentare dell’età moderna

389
0
CONDIVIDI

La Bridoressia è un disturbo alimentare sviluppatosi di pari passo con la modernità e con la crescente importanza attribuita all’apparire. E’ un disturbo molto noto negli Stati Uniti e nei paesi anglosassoni; recentemente si sta diffondendo sempre di più anche in Italia.

L’essenza di questo disturbo è rappresenta dalla tendenza a sottoporsi ad una dieta molto ferrea poco prima di affrontare un evento importante, come potrebbe essere il proprio matrimonio oppure l’approssimarsi di una vacanza al mare durante la quale si desidera indossare un bikini per il quale si pensa di non avere ancora un corpo pienamente appropriato.

Questo disturbo suscita notevole preoccupazione dei medici ed in altri operatori della salute che spesso devono poi intervenire sulle conseguenze iatrogene di certi tipi di diete sia a livello di funzioni organiche che di disturbi dell’umore che possono, passato l’entusiasmo del momento legato al vedere allo specchio la propria immagine ideale, comparire in forme di diversa severità. Inoltre, è preoccupante ciò che questo nuovo disturbo alimentare segnala e cioè l’eccessiva importanza attribuita all’immagine del corpo ed al giudizio positivo che gli altri possono dare su di esso o meno attraverso la visione delle sue forme il più possibile “perfette” o almeno perfette per quel determinato evento.

Attraverso la bridoressia, sembra che il corpo abbia acquisito un significato esistenziale e che attraverso le trasformazioni ritenute possibile con queste diete “miracolose” per i loro effetti immediati, si cerchi di acquisire tramite lo stesso, una identità che non ha avuto modo di formarsi nell’infanzia e nell’adolescenza; il corpo allora, sottoposto a dieta ferrea prima dell’evento previsto, per renderlo il più possibile perfetto, simile all’ideale di bellezza che si persegue, diventa solo uno strumento di affermazione di sé (perseguita però, attraverso l’immagine di sé e non attraverso il proprio sé sostanziale) e per avere un qualche riconoscimento a livello sociale.

Purtroppo però, lasciarsi afferrare da questo nuovo disturbo alimentare, non solo sottopone l’organismo a stress psicofisico e può nuocere gravemente alla salute ma le persone che ricorrono a questi metodi per affrontare situazioni particolari come una bella vacanza o anche unici, come il proprio matrimonio, possono correre il grande rischio di perdere di vista , nel fare questa corsa all’immagine perfetta, il vero valore interno della nascita di una nuova unione, quella di cui faranno parte.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS