Trovato il parassita più antico del mondo

159
0
CONDIVIDI

All’interno di una tomba risalente a ben 6200 anni fa è stato ritrovato il parassita umano più antico del mondo. Il parassita in questione è stato ritrovato all’interno di un sito funerario a Tell Zeidan, nell’attuale Siria. Si tratta di un verme del genere Schistosoma, responsabile della schistosomiasi, un’infezione parassitaria che colpisce ogni anno circa 200 milioni di persone.

La schistosomiasi colpiva più che altro contadini e pescatori, ovvero coloro che rimangono a lungo con gli arti nell’acqua. La tomba, non a caso, si trovava nella Mezzaluna Fertile, territorio dove vennero ideate le prime tecniche di irrigazione.

fonte | Focus

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS