Sei alimenti contro la pressione alta

346
0
CONDIVIDI

Per gli adulti di età inferiore a 65 anni, la pressione sanguigna può essere il migliore indicatore di futuri problemi cardiaci. Una lettura normale è di circa 120/80. Se questo primo numero è 140 o superiore, si ha motivo di preoccupazione. Un modo sicuro ed efficace per diminuire la pressione sanguigna per tutte le età è di mangiare cibi che tendono a dilatare i vasi sanguigni in modo che il cuore non ha bisogno di lavorare così duramente. Di seguito riportiamo sei alimenti ottimi per tener la pressione sanguigna sotto controllo:

  1. Mirtilli:

Solo una porzione di mirtilli a settimana può contribuire a ridurre il rischio di pressione alta. Mirtilli, così come lamponi e fragole, contengono composti naturali chiamati antocianine che proteggono contro l’ipertensione, secondo un recente studio britannico e americano di circa 157.000 uomini e donne, pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

  1. Cereali:

Mangiando una ciotola di cereali per colazione, soprattutto integrali, ricchi di fibre come la farina d’avena, fiocchi di crusca o frumento tagliuzzato, si riducono le probabilità di sviluppare l’ipertensione. Inoltre, più porzioni di cereali si mangia in una settimana, maggiori sono i benefici .

  1. Cioccolato:

Amanti del cioccolato gioite! Mangiare un quadrato di un grammo di cioccolato fondente al giorno può aiutare a ridurre la pressione arteriosa, soprattutto nelle persone che già hanno l’ipertensione. Secondo i ricercatori di Harvard, il cioccolato fondente è ricco di flavonoidi, composti naturali che causano la dilatazione dei vasi sanguigni.

  1. Latte:

Mangiare latticini a basso contenuto di grassi può ridurre il rischio di una donna di sviluppare ipertensione. Questa è la conclusione di uno studio del 2008 di quasi 30.000 donne con un’età media di 54 anni. Le donne che hanno mangiato i prodotti a più bassa percentuale di grassi lattiero-caseari come lo yogurt a basso contenuto di grassi, ricotta, yogurt gelato, latte scremato o latte magro hanno l’11% di probabilità in meno di sviluppare ipertensione.

  1. Barbabietola:

Un bicchiere di succo di barbabietola può abbassare la pressione sanguigna nel giro di poche ore, secondo uno studio della Queen Mary University di Londra pubblicato lo scorso anno sulla rivista American Heart Association. Il nitrato nel succo ha lo stesso effetto di prendere una compressa di trinitrina. Altri alimenti ricchi di nitrato sono spinaci, lattuga, cavolo, carote e, naturalmente, barbabietole intere.

  1. Patata:

Tutti amano le patate al forno, giusto? Ma lo sapevate che una patata al forno è ad alto contenuto di potassio e magnesio, due minerali importanti che possono aiutare a combattere la pressione alta? La ricerca del National Institutes of Health dimostra che l’assunzione di potassio in soggetti adulti con pressione sanguigna alta riduce la stessa del 10%. Qui sono alcuni altri alimenti ad alto contenuto di entrambi questi minerali: halibut, spinaci, banane, soia, fagioli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS