10 strumenti musicali che non hai mai visto

101
0
CONDIVIDI

Ti presentiamo dieci strumenti fuori dal comune, opere che non si vedono tanto facilmente in giro. Eccoli raccontati in piccoli video:

American Fotoplayer

Nato nel 1912 dall’American Fotoplayer Company, è un pianoforte speciale usato per le colonne sonore dei film muti.

Glassarmonica

Come suggerisce il nome, è costituito da una serie di bicchieri in vetro riempiti d’acqua. Sfregando il dito ecco nascere le note.

Singing Ringing Tree

Progettato da Mike Tonkin e Anna Liu, è fatto di tubi di metallo di diversa lunghezza orientati in modo differente.

Onde Martenot

Nato nel 1928 da Maurice Martenot, è come il Theremin solo che si controlla con i tasti al posto delle mani.

Wheelharp

Nata nel 2013 grazie a Kickstarter, ha 61 corde e si controlla grazie a tastiera e pedali.

Pikasso

Una chitarra a 42 corde dedicata al grande pittore. Tra i più celebri utilizzatori c’è Pat Metheny.

Stylophone

Inventato negli anni ’60 è un sintetizzatore che si usa con una penna speciale.

Crwth

Impronunciabile (si legge come l’inglese “crowd”), viene dal Galles dove è nato intorno all’anno Mille.

Sharpsichord

Alimentato a energia solare, è un carillon gigante usato anche da Bjork.

Hydraulophone

Organo ad acqua, produce il suono chiudendo uno o più rubinetti, costringendo così il liquido a passare attraverso dei tubi armonici.

fonte | Wired

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS