Cosa scegliere: HTPC o NAS?

1121
0
CONDIVIDI

Primo articolo dedicato al settore degli HTPC e dei NAS. Cosa sono gli uni e gli altri, ma soprattutto a cosa servono? HTPC e NAS sono due strumenti molto diversi appartenenti ad una stessa famiglia di dispositivi. Quale dei due dispositivi possa soddisfare i nostri bisogni e necessità è tutto da valutare, perché una scelta sbagliata ci farebbe perdere tempo e soldi. Scopriamone insieme funzionalità, pregi e difetti.

Un HTPC è in tutto e per tutto un PC configurato e costruito per l’Home Entertainment sul quale possiamo far girare il sistema operativo che più ci piace, installando ottimi software per la gestione della nostra biblioteca multimediale. Il suo posto in casa sarà il salotto e quindi tutti i componenti, dal case alle ventole dovranno essere scelti in una ottica diversa rispetto alla realizzazione del PC che usiamo per navigare su internet o in ufficio.

htpc-nas-pc-home-cinema

Un NAS odierno sembra sempre di più un normale PC ma non lo è completamente. Il sistema operativo che lo gestisce solitamente è sviluppato dalla società costruttrice del prodotto, anche se si possono trovare in rete interessanti OS dedicati derivati da Linux. I NAS nascono per soddisfare le esigenze di memorizzazione e condivisione dei files del mercato aziendale ma si adattano alla perfezione all’ambiente domestico. Pensare che l’ultimo film che ci piace tanto, in formato Blu-Ray con un audio e video da fare invia al vicino di casa, può “pesare” anche 40 GB e che lo vorremmo poter vedere sia sulla TV del salotto sia su quella della camera da letto, mi fa essere quasi certo che presto sentiremo la necessità di acquistare un NAS nuovo fiammante. Nel prossimo articolo vedremo cosa offre il mercato per quelli di noi che volessero acquistare un HTPC o un NAS.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS