Dalle fibre la cura per l’obesità

224
0
CONDIVIDI

Arriva dalle fibre la molecola contro l’obesità. L’hanno scoperta i ricercatori dell’Imperial College London e del Medical Research Council.

Il loro studio pubblicato sulla rivista Nature Communications, ha dimostrato che l’Acetato viene rilasciato quando le fibre transitano nell’intestino, tale molecola raggiunge il cervello e induce la sensazione di sazietà.

Lo studio ha coinvolto due gruppi di cavie, uno alimentato con inulina, una fibra solubile, contenuta maggiormente nella cicoria e nelle barbabietole, e l’altro gruppo usato come controllo. Il gruppo che aveva assunto l’inulina si nutriva di meno e aveva livelli maggiori di acetato e tendeva a perdere peso.

In seguito i ricercatori hanno tracciato il percorso fatto dall’acetato, che passa dal colon al fegato per arrivare al cervello, dove nell’ipotalamo regola il senso di fame. Questa nuova scoperta apre la possibilità a nuovi farmaci a base di acetato che potrebbero combattere fenomeni come l’obesità e il sovrappeso, ormai diventati endemici nei paesi industrializzati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS