Perdere peso: i cibi più adatti. Tante le sorprese…

284
0
CONDIVIDI
dieta

L’estate si sta avvicinando e, come di consuetudine in questo periodo dell’anno, si fa sempre più forte l’esigenza di perdere peso.  Se è vero che, in questi casi, è sempre opportuno assumere una dieta dietro indicazione di un nutrizionista, è altrettanto vero che ci sono dei cibi che aiutano il metabolismo a bruciare meglio e più velocemente le calorie in eccesso.

Carni bianche
Se cucinate senza aggiunta di grassi, quindi sulla griglia, alla piastra o a vapore, le carni bianche forniscono poche calorie e saziano in abbondanza. L’unica accortezza: rinunciare alla pelle di pollo e di tacchino che solitamente è ricca di grassi.

Uova
Le uova sono ricche di proteine. E saziano a tal punto che possono aiutarci a non ricorrere a spuntini fuori pasto.  Ecco perché so possono mangiare a colazione. Ci permettono di affrontare la giornata appieno.  Se poi delle uova assumiamo soprattutto l’albume è ancora meglio: è la parte ricca di proteine e priva di grassi.

Mele
Le mele sono il rimedio migliore per fermare la fame, soprattutto fuori dai pasti principali. Sono uno spuntino sano e privo di calorie. Se poi vengono assunte 15 minuti prima di metterci a tavola, riusciamo a mangiare meno e a introdurre meno calorie.  Gli esperti affermano, infatti, che la mela è ricca di fibre, che riempiono lo stomaco.

Peperoncino
Il peperoncino è ricco di capsaicina, un eccellente brucia-grassi. Infatti la capsaicina contribuisce ad aumentare il flusso sanguigno nel corpo, sviluppando un processo di termogenesi, che permette un maggior consumo di calorie.

Tè verde
Anche il tè verde contribuisce a far dimagrire più rapidamente. Il merito è del gallato di epigallocatechina che fa funzionare più velocemente il sistema cerebrale e quello nervoso in generale, aumentando, in questo modo, il consumo delle calorie.

Salmone e tonno
Sia il salmone che il tonno sono dei pesci ricchi di omega 3. Questi ultimi agiscono sui livelli di leptina, la cui azione può contribuire ad avere un metabolismo più o meno accelerato. Inoltre questi pesci contengono arginino, una sostanza che riesce a prolungare la sensazione di sazietà.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS