Una tastiera sui Google Glass? Con Whirlscape si può

89
0
CONDIVIDI

Se siete tra coloro che non possono assolutamente rinunciare ad una tastiera, ma ritenete comunque i Google Glass un prodotto interessante, sarete felici del progetto di Whirlscape, startup americana di Toronto. Come potete vedere nel video qui sopra, la tastiera Minuum (già disponibile su smartphone Android) è una tastiera minimale che raggruppa più lettere insieme su una singola riga di tasti virtuali. Con l’utilizzo degli algoritmi predittivi è in grado di facilitarvi nella scrittura del vostro testo senza dover spendere troppo tempo alla ricerca della parola giusta. 

I ragazzi di Whirlscape hanno cominciato a sviluppare il software proprio pensando alla wearable technology, e quindi l’approdo sui Google Glass è stato quasi obbligato. Nel video si capisce bene il funzionamento: aiutandosi con la testa la persona che indossa i Glass indirizza il cursore sul blocco di lettere che gli interessa per la costruzione della parola che vuole scrivere. Poi grazie all’asta touch dei Google Glass può selezionare le lettere o le parole suggerite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS