GTA 5: la chiusura di GameSpy non porterà problemi

1884
0
CONDIVIDI

Con la chiusura di GameSpy molte case produttrici sono dovute correre ai ripari per evitare disservizi. RockStar è una tra le principali coinvolte, però, stando a quello comunicato, non ci saranno ripercussioni su GTA 5. A differenza di ciò, ha però comunicato la società, che i multiplayer di altri giochi come Red Dead Redemption, Max Payne 3, e GTA IV, subiranno grosse perdite. L’azienda ha dichiarato di star lavorando molto sul ridurre l’impatto, ma ugualmente, molte funzioni si perderanno.

Per lo più saranno funzioni dedicate al social, quindi alle classifiche del Rockstar Social Club, ma giochi come Max Payne 3 per Mac e Midnight Club perderanno praticamente tutte le funzioni multiplayer dal 31 maggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS