LG G3: lo smartphone si rivela in foto

1077
0
CONDIVIDI

Lo smartphone più atteso del momento è il G3 della coreana LG, che dovrebbe vedere la luce questa estate tra maggio e luglio. Fino ad ora la segretezza con cui l’azienda aveva custodito il device era tale da far impallidire perfino il Pentagono, ma oggi le cose cambiano. Infatti è appena emersa una nuova immagine che raffigura la cover del top di gamma LG.

Conosciamo già quelle che saranno probabilmente le specifiche tecniche dello smartphone e abbiamo già avuto modo di vedere la sua interfaccia grafica, ma oggi compare per la prima volta un’immagine del prossimo flagship di LG, che sembra assomigliare molto al suo predecessore.

LG G3 Cover

Dall’immagine si notano alcuni piccoli cambiamenti apportati al design dello smartphone. Ad esempio i tasti posteriori sono stati ridisegnati con forme più circolari ed armoniose, mentre il flash, che ha una forma allungata, potrebbe essere dotato di doppio LED per restituire una migliore qualità cromatica nelle fotografie notturne. Inoltre sulla sinistra è possibile notare quello che molto probabilmente sarà il sensore ad infrarossi, già collocato in quella posizione su LG G Flex. Inoltre alcune cover cinesi già acquistabili in rete riportano dei fori proprio nelle posizioni individuate attraverso la fotografia di G3, confermando quindi il design dello smartphone.

Dalla medesima fotografia emersa nelle ultime ore si evincono anche dettagli sull’hardware. Pare infatti che LG abbia deciso di commercializzare una versione base con 2GB di RAM e 16GB di ROM, mentre la versione potenziata avrà 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. In ogni caso, trattandosi di rumors, è bene prendere queste notizie con le pinze poiché l’immagine potrebbe rivelarsi un falso creato artificialmente sulla base delle indiscrezioni del momento.

LG G3

Inoltre vi sono delle nuove indiscrezioni riguardanti il processore, che potrebbe essere uno Snapdragon 805, più evoluto rispetto al modello 801 montato sui principali device della concorrenza. La stessa Qualcomm infatti aveva dichiarato che il primo smartphone dotato di questo nuovo processore sarebbe uscito dopo il mese di maggio e, come si può ben capire, i tempi coincidono alla perfezione con quelli previsti per il lancio di LG G3.

Il processore più performante, unito alla già confermata risoluzione 2k e alla capiente batteria che era già presente su G2 e che sicuramente non verrà ridimensionata sul nuovo top di gamma, fanno di LG G3 un vero antagonista per tutti gli smartphone in commercio oggi, che almeno dal punto di vista hardware sarà un gradino più avanti ai competitors.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS