Hannover – Stoccarda, chi vince è salvo

106
0
CONDIVIDI

Comincia questa il 32° turno di Bundesliga con l’anticipo tra Hannover e Stoccarda. Entrambe le squadre, dopo le belle vittorie conquistate il weekend scorso, si sono portate fuori dalla zona retrocessione. Chi rischia di più è sicuramente lo Stoccarda, che se non fa punti alla HDI Arena potrebbe essere risucchiata nelle sabbie mobili della bassa classifica. Il tecnico degli Svevi Stevens sa bene che ogni punto può fare la differenza e contro i sassoni schiererà la stessa formazione che domenica scorsa ha superato lo Schalke. Cacau partirà probabilmente ancora titolare ma fino all’ultimo sarà ballottaggio con Ibisevic. Discutibili, ma per motivi fisici, anche gli impieghi di Schwaab, Boka e Gruezo che fino all’ultimo resteranno in sospeso.

In casa Hannover l’aria è sicuramente meno pesante ma ancora non del tutto rilassata. Korkut vuole chiudere stasera il discorso salvezza per regalarsi un finale di stagione tranquillo dopo una stagione molto travagliata. Con una vittoria i sassoni andrebbero addirittura a + 11 dalla terzultima. Mancheranno Prib  e Bittencourt per squalifica mentre Schlaudraff sta cercando di recuperare da un piccolo affaticamento muscolare. Korkut, scherzo del destino, potrebbe condannare ad un finale da incubo proprio il suo Stoccarda, città nella quale è nato e squadra che lo ha lanciato al grande calcio dandogli la possibilità di allenare per molti anni le giovanili.

Probabile l’utilizzo in avanti di Ya Konan come unica punta per un 4-2-3-1 che nelle ultime due giornate ha portato all’Hannover 6 punti fondamentali. Difficile invece l’utilizzo del grande ex Abdellaoue ormai ai margini del progetto Stoccarda.

Statistiche: Lo Stoccarda non vince ad Hannover dal 12 novembre del 2006 (2-1) ma in 49 incontri disputati ha prevalso ben 23 volte. La scorsa stagione finì 0-0 mentre nella stagione 2012 l’Hannover si impose per 4-2. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS