Hannover – Stoccarda 0-0, vince la paura

42
0
CONDIVIDI

Hannover – Stoccarda  0-0

 

HannoverZieler – Sakai, Marcelo, Schulz, Pander – Schmiedebach, Andreasen – Schlaudraff, Stindl, Huszti – Ya Konan.  All. Korkut

StoccardaUlreich – Schwaab, Rüdiger, Niedermeier, Sakai – Gruezo, Gentner – Traoré, Didavi, Harnik – Cacau.  All. Stevens

Arbitro: Wolfgang Stark

 

Hannover e Stoccarda non vanno oltre lo 0-0 nell’anticipo della trentaduesima giornata di Bundesliga, sprecando una ghiottissima occasione per chiudere il discorso salvezza. Ha vinto in entrambe le compagini la paura di perdere, perchè in questo concitatissimo finale di stagione ogni punto potrebbe rivelarsi decisivo. La partita per questo motivo è stata brutta e giocata spesso con il freno a mano tirato, dove già nel vedere le formazioni di partenza si era capito che la gara della HDI Arena (ancora esaurita con 50.000 spettatori presenti) non sarebbe passata agli annali della Bundesliga.

Hannover in campo con Ya Konan unica punta e Stoccarda con un modulo speculare con Cacau vertice offensivo sostenuto da Harnik, Didavi e Traorè nel ruolo di trequartisti. Le occasioni da gol si contano davvero sulle dita di una mano e per vedere il primo tiro in porta bisogna attendere il 16′ quando Cacau per poco non trova la deviazione vincente dopo l’assist di Sakai. Come se non bastasse la gara perde in pochi minuti prima Ya Konan e poi Harnik per infortunio, forse gli unici due calciatori che potevano infiammare la gara. Nel finale arriva però il brivido più grande quando Stindl, liberatosi alla grande di Niedermeier, trova la deviazione miracolosa di Ulreich a salvare lo Stoccarda.

Gara che termina tra i fischi nonostante  due squadre abbiano fatto un ulteriore passo avanti verso la salvezza. Lo Stoccarda avrà bisogno certamente di un’altra vittoria mentre l’Hannover, se domenica l’Amburgo non batte l’Augsburg, può festeggiare la salvezza con due giornate di anticipo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS