Smartglasses, Samsung pronta a inseguire: depositato un brevetto

60
0
CONDIVIDI

Dopo Apple nel mondo smartphone, Samsung cerca di seguire (e inseguire) anche Google in quello delle tecnologie indossabili per il viso. Va in questa direzione il deposito di un brevetto sui suoi futuri Galaxy Glass. A parte questo, però, per ora non ci sono indicazioni su una presunta data di rilascio o sulla reale volontà dell’azienda coreana di entrare da subito in un mercato appena nato e nel quale anche Google sta ancora testando, tramite gli Explorer, sviluppi e possibilità.

Galaxy_Glass_1

Il brevetto più che di occhiali, parla di auricolari che hanno un’asta che porterà sull’occhio un display. Per ora da Samsung, ovviamente, non confermano e non smentiscono l’ingresso in un mercato che, seppur come detto è ancora agli inizi, è stimato da tutti come una vera e propria miniera d’oro, capace di generare profitti per 50 miliari di dollari nel prossimo triennio. 

Galaxy_Glass

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS