iPhone 6 da 5,5 pollici ucciderà iPad mini, parola di analista

1338
1
CONDIVIDI

Ogni nuovo prodotto Apple cannibalizza un altro prodotto presente già sul mercato. Il MacBook ha cannibalizzato le vendite del Mac, così come l’iPhone ha segnato la fine dell’era iPod. Tim Cook è stato chiaro a riguardo: “se non ci cannibalizziamo, qualcun altro lo farà”. Sappiamo già che il nuovo iPhone 6 in arrivo nei prossimi mesi sarà disponibile in due varianti, da 4,7 pollici e da 5,5 pollici.

Questo modello più grande dovrebbe arrivare in ritardo, forse solo nel 2015, ma quando lo vedremo nelle vetrine dei negozi potremo dire addio all’iPad mini. Questo almeno ci dice l’analista Gene Munster di Piper Jaffray. Il display da 5,5 pollici sarebbe grande a tal punto da spingere gli utenti ad abbandonare l’idea di acquistare un iPad mini. iPad Air rimarrebbe illeso dall’arrivo di questo nuovo iPhone-big, anche perché lo schermo è grande il doppio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • raffaele

    Sarebbe bene usare sistema operativo differente tipo come Microsoft, tipo su iphone ios come qll attuale , mentre su ipad un ios un po piu da desktop, cn qlch uscita usb e cosi farebbe mercato diverso