HTC potrebbe essere interessata a una fabbrica Nokia

531
1
CONDIVIDI

Dopo l’accordo Microsoft – Nokia, che si chiuderà ufficialmente il 25 aprile, la compagnia finlandese ha dovuto abbandonare lo stabilimento Chennai in India. Il motivo è legato a problemi fiscali con il governo indiano che dice che Nokia gli deve ancora delle tasse. In un intervista rilasciata all’Economic Time of India, il CFO di HTC Chialin Chang ha fatto capire che la sua compagnia potrebbe essere interessata allo stabilimento.

Chang ha detto che sono interessati a fare visita allo fabbrica innanzitutto, e se gli standard qualitativi sono quelli che si aspetta, allora si potrebbe procedere all’acquisto. Nulla di certo, ma risulta essere tra gli obbiettivi di HTC quello di rafforzare la propria presenza nel mercato indiano.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Marco Giacarta Gessa

    Compagnia finlandese? Non e norvegese la Nokia?