Google Glass e iWatch non convincono agli americani

871
0
CONDIVIDI

Gli americani sono entusiasti della tecnologia futuristica che sta per invadere il mercato, almeno questo emerge da una relazione di un Pew Research Center.

“Il pubblico americano prevede che il prossimo mezzo secolo sarà un periodo di profondo cambiamento scientifico e che le invenzioni che una volta erano confinate nel regno della fantascienza entreranno nell’uso comune.”

Gli americani sono abbastanza ottimisti per quanto riguarda il progresso tecnologico. Il 59% degli intervistati ha detto che la tecnologia andrà sicuramente a migliorare la vita di tutti i giorni nel prossimo mezzo secolo. L’81% invece crede che coloro avranno bisogno di nuovi organi potranno utilizzare quelli creati in laboratorio. Il 51% degli intervistati ha anche detto che entro 50 anni i computer saranno in grado di produrre arte, ma non la stessa realizzata da noi esseri umani.

Dal sondaggio emerge però un certo distacco nei confronti delle tecnologie indossabili. Il 53% non pensa che l’arrivo dei vari Google Glass e iWatch sia una buona cosa. il 50% ha anche affermato di non essere interessato ad un’auto che si guida da sola. Il 63% è contrario ai droni mentre il 65% non vuole che robot come ASIMO si occupino di anziani o malati.

Il ricercatore Aaron Smith ha commentato così questi risultati:

“Nel lungo periodo, gli americani sono ottimisti circa l’impatto che gli sviluppi scientifici avranno sulle loro vite e le vite dei loro figli, ma sicuramente si aspettano di incontrare alcuni dossi lungo la strada. Sono particolarmente preoccupati per gli sviluppi che la tecnologia potrà avere sulle norme sociali, soprattutto per quanto riguarda privacy personale, sorveglianza e natura dei rapporti sociali.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS