Google: i Captcha sono insicuri

871
0
CONDIVIDI

Avete presente quei fastidiosi codici illeggibili che mettono sempre nelle registrazioni su internet? Forse vi siete chiesti anche voi a cosa servono; questi codici (i captcha) servono a evitare che possano essere fatte operazioni completamente in automatico da un computer, in quanto per essere letti è necessario un uomo. Almeno questa era la loro utilità, perché adesso Google ha creato un algoritmo che riesce a decifrare il 99,8% di captcha presenti online, per far capire che sono diventati inefficaci.

In realtà Google ha iniziato a sviluppare questo algoritmo per un altro scopo: quello di migliorare il servizio Maps. Infatti molti numeri civici e nomi di vie ripresi con Street View si leggono male e il computer non riusciva a decifrarli correttamente. Adesso però questo è un chiaro segnale che questa tecnologia è diventata obsoleta, e che è inutile continuare a utilizzarla.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS