ProjectAra, alcune cose da sapere sul progetto

648
1
CONDIVIDI

Nel mercato mondiale esistono migliaia di smartphone con caratteristiche più o meno differenti a partire da display, memoria, dimensioni e molto altro. Difficilmente però troviamo lo smartphone perfetto, quello che ci lascia a bocca aperta sotto ogni punto di vista. Se state aspettando il “principe azzurro” degli smartphone tenetevi pronti: Google sta lavorando ad un progetto il cui scopo è creare uno smartphone “fai-da-te”. Project Ara è proprio questo, fornire una scocca e un insieme di contatti nei quali possiamo inserire tutte le componenti, dalla memoria fino alla fotocamera e al processore. Insomma, creiamo il nostro smartphone in base alle nostre esigenze.

Tuttavia, anche Project Ara soffrirà di difetti, molto probabilmente sulle dimensioni e sul peso mentre il prezzo varierà in base ai componenti scelti. In poche parole c’è ancora molto da fare, ma Google non si è persa d’animo ed ha annunciato l’arrivo di un primo prototipo di Project Ara nel 2015. Data lontana ma che sicuramente sarà un punto di svolta per il mercato. Non vediamo l’ora e, nel frattempo, vi terremo aggiornati per eventuali nuove notizie su questo progetto davvero interessante.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Teruzzi

    Quelli che oggi sono difetti potrebbero essere a breve risolti prima del lancio sul mercato. L’intero progetto resta cmq molto interessante!