Leverkusen, serve una risposta da Champions

55
0
CONDIVIDI

La 30.a giornata di Bundesliga si chiude oggi con due match molto interessanti tra Bayer Leverkusen – Hertha Berlino e Hoffenheim – Augsburg. In particolar modo nella seconda gara ci aspettiamo gol e spettacolo, con l’Hoffenheim ormai in vacanza e desideroso di continuare a regalare emozioni ai propri tifosi e l’Augsburg che dopo il successo sul Bayern Monaco vuole continuare a sperare in una miracolosa qualificazione in Europa League.

La gara più incerta e dal valore specifico importante è senza dubbio quella di Leverkusen, dove il Bayer del neo tecnico Lewandowski è chiamato alla vittoria casalinga che manca ormai dai primi giorni di febbraio contro lo Stoccarda. Dopo il pareggio del M’gladbach e lo scatto del Wolfsburg al quarto posto, i rossoneri non possono più sbagliare se vogliono sperare ancora nella qualificazione ai preliminari di Champions League. Serve un successo per riportarsi avanti ma soprattutto per riprendere morale dopo ben 7 sconfitte e due pareggi nelle ultime dieci gare disputate. Lewandowski ha parlato a lungo con la squadra in settimana cercando di capire i motivi di questo disastroso girone di ritorno. per questo l’unica modifica apportata sul campo è stata un leggero cambio di modulo, passando dal 4-3-3 al 4-2-3-1, modulo meno speculare e che consente di giocare più coperti con due registi bassi come Bender e Rolfes davanti la difesa.  Stessa crisi di risultati e di gioco attanaglia ormai da un mese anche l’Hertha Berlino, ormai praticamente fuori dalla lotta Europa League e lontano parente della squadra che divertiva la Bundesliga fino  febbraio. Luhukay è alla ricerca del gioco perduto e soprattutto del talento dei suoi uomini, svanito così come il suo gioco. Il solo Ramos (che in settimana ha ufficializzato il suo passaggio al Dortmund e che oggi sarà assente per infortunio) sta dando qualche segnale importante mentre Ben-Hatira e Allagui viaggiano ancora a corrente alternata. Entrambe hanno bisogno di un successo per non buttare all’aria una stagione che fino a poche settimane fa poteva considerarsi trionfale.

Probabili formazioni – 

 

Bayer: Leno; Donati, Spahic, Toprak, Can; Bender, Rolfes, Son, Castro, Brandt; Kiessling.  All. Lewandowski

Berlino: Kraft; Pekarik, Langkamp, Brooks, Van den Bergh; Hosogai, Cigerci, Allagui, Skjelbred, Ben-Hatira; Wagner.  All. Luhukay

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS