Dell Venue 8 Pro: la recensione

2671
0
CONDIVIDI

Il Dell Venue 8 Pro nasce come un tablet di piccolo formato dedicato alla produttività, con diagonale di schermo da 8″. In questa recensione analizzeranno le caratteristiche principali del prodotto e il sistema operativo. Grazie a questo tablet è possibile usare Windows 8.1, Microsoft Office e tutte le altre app desktop in mobilità. Ma qual’é l’esperienza d’uso di questo dispositivo? E a quali utenti è destinato?

Schermo

Partiamo subito parlando dello schermo HD, che è un WXGA IPS con risoluzione 1.280 x 800 px. La densità di pixel non è altissima (avvicinandosi si riesce a vedere la griglia) e i colori sono abbastanza equilibrati (pieni ma non troppo). La dimensione di 8″ per i tablet è molto comoda e maneggevole, e la preferisco rispetto a quelli da 10 pollici; il formato 16:9 è comodo per guardare video, ma per tutte le altre applicazioni preferisco il formato 4:3. Usando la modalità desktop con risoluzione nativa si nota subito che gli elementi grafici sono molto piccoli, e per essere precisi è meglio usare una penna; il problema non si pone invece con le app metro.

DSC_1200 copia

Design

Il design è semplice e pulito: sul retro abbiamo una scocca nera gommata, con una finitura ruvida. Esteticamente mi è piaciuto abbastanza soprattutto perché mi ha dato una sensazione di solidità e resistenza. La gommatura posteriore lo rende più facile da afferrare e più difficile da graffiare. Il tablet è molto leggero (395 g) e si maneggia facilmente.

Dell VenuePro 8

Sistema Operativo

Il Sistema Operativo è Windows 8.1 (la versione completa), che permette sia l’uso della modalità metro con le app scaricate dallo store, sia la modalità desktop. In modalità desktop è possibile eseguire praticamente tutti i programmi compatibili con Windows 8, e questo è un grande vantaggio. Ovviamente i software desktop non sono ottimizzati per l’interfaccia touchscreen e quindi usarli è un po’ macchinoso. La versione 8.1 include alcuni miglioramenti che rendono Windows 8 un buon OS anche per i tablet, nonostante io sia contrario all’idea dell’OS adatto a tutti i dispositivi. Nella confezione troverete anche una licenza per Office Home & Student 2013.

DSC_1188

Hardware

Il tablet è dotato di una fotocamera posteriore da 5 MPx e una posteriore da 1.2 MPx. La qualità delle foto è abbastanza scarsa, ma le fotocamere sono comunque utili in varie situazioni, come videochiamate. A far muovere il tutto c’è un processore Intel Atom Z3740D con 2 MB di cache, a 1,8 GHz quad-core, accompagnato da una scheda grafica Intel HD e 2GB di RAM. Questa combinazione rende l’OS molto fluido e reattivo, e l’apertura dei programmi e delle app è davvero veloce. Il tablet è disponibile in due taglie di memoria: 32 e 64 GB, espandibili con microSD fino a 128 GB. La batteria è da 4.830 mAh, e garantisce 8-10 ore di utilizzo intenso.

Ecco alcune foto scattate con il tablet:

Il tasto Start è posto nel bordo superiore, e sinceramente avrei preferito molto se fosse stato messo nella parte frontale. Un’altra cosa che non mi è piaciuta è il comportamento del sensore di luminosità, che la mantiene molto bassa e che la oscura ancora di più appena si appoggia il dito per un attimo sul sensore. Speriamo che Dell migliori l’algoritmo con un aggiornamento software.

Vi lascio alla video-recensione dove potete trovare tutte le nostre impressioni.

È possibile acquistare il Venue 8 Pro direttamente sul sito Dell al prezzo di € 289 per il modello solo Wi-Fi e €379 per il modello Wi-Fi + 3G.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS