Samsung: depositato il brevetto per un tablet con un buco

652
0
CONDIVIDI

Le grandi aziende tecnologiche sono continuamente attive nello sviluppo di componenti ed elementi sempre di più all’avanguardia, capaci di poter sorprendere un pubblico vasto di persone. Ciò che porta però alla produzione del prodotto finale sono le idee, che vengono trasformate in qualcosa di concreto e in seguito progettate. Queste però per poter vedere la luce del sole devono prima ottener a l’approvazione del ufficio brevetti.

Lenovo giusto qualche giorno fa ha acquisito circa 4000 brevetti e allo stesso modo Samsung ne deposita sempre tantissimi. La compagnia sudcoreana produce un numero elevatissimo di brevetti ogni anno, ma allo stesso rilascia anche tanti smartphone e tablet. L’ultimo progetto che è stato posto all’attenzione del USPTO, United States Patent and Trademark Office, rappresenta un tablet molto simile al Galaxy Tab che presenta un elemento che lo contraddistingue da ogni altro dispositivo attualmente prodotto.

Samsung-tablet-design-hole-03

Si tratta di un device munito di un foro nel angolo in basso a destra della cornice e a quanto pare non si tratta di una dimenticanza ma proprio di un buco. Non sono state date delucidazioni a riguardo e quindi non sappiamo a cosa questo possa servire, ma sicuramente la curiosità di scoprirlo è tanta. Dalle immagini possiamo vedere come il tablet non presenti ulteriori caratteristiche particolari. A livello estetico è identico ai Tab precedenti, con gli altoparlanti posti in un lato e la presenza di un spazio per uno stylus nel altro, e quindi si potrebbe trattare anche di un prototipo di un Galaxy Note. Infine ritroviamo la consueta fotocamera sul retro del dispositivo.

Side-views

Quella del società di Seoul potrebbe essere semplicemente una bozza o uno schizzo che forse non sarà mai realizzata, tuttavia è anche possibile che in futuro potrebbe rivelarsi un idea di successo.

bottom-views

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS