A New York gli ispettori sanitari useranno i Google Glass?

72
0
CONDIVIDI

A New York l’amministrazione municipale del Bronx sembra avere individuato un modo d’utilizzo dei Google Glass davvero molto particolare. Il consigliere municipale Vincent Ignizio, infatti, vorrebbe dotare il 10% degli ispettori che giornalmente realizzano indagini sulla salute, sull’igiene e sulle violazioni degli automobilisti degli occhiali prodotti da Google. “Le persone – sostiene il Consigliere – hanno il diritto di avere una prova del reato o della mancanza che hanno commesso”. Insomma i Google Glass potrebbero aiutare a fotografare un’auto parcheggiata sulla fermata del bus o in un posto riservato ai portatori di handicap.

Nello stesso modo gli ispettori sanitari potrebbero certificare con una foto o con un video la presenza di topi o escrementi nei ristoranti che quotidianamente frequentano per la sicurezza e l’igiene dell’intera comunità. Le prove raccolte e documentate, in sostanza, potrebbero evitare ricorsi in tribunale da parte degli interessati e un risparmio notevole, quindi, per l’Amministrazione. Da risolvere, però, resta il prezzo per ora troppo alto dei Google Glass con i quali dovrebbe essere equipaggiato un numero piuttosto alto di funzionari municipali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS