Bayer, Tuchel rifiuta la panchina: “Resto al Mainz”

70
0
CONDIVIDI

Thomas Tuchel è uno degli allenatori emergenti in rampa di lancio in Germania. Facile quindi che il Bayer Leverkusen gli abbia messo gli occhi addosso per ingaggiarlo come nuovo tecnico per la prossima stagione.

Tuchel sta completando però con il Mainz un processo di crescita che potrebbe portarlo già questa stagione in Europa League. La sua umiltà e la sua voglia di crescere ancora ha fatto si che il tecnico biancorosso rifiutasse l’offerta del Bayer per restare almeno un’altra stagione al Mainz.

E’ stato lo stesso tecnico a confermarlo in conferenza stampa non rivelando però le ragioni del suo rifiuto:

“Il Bayer è una società fantastica ma posso dirvi oggi che il prossimo anno non sarò l’allenatore del Leverkusen. Abbiamo parlato a lungo e li ringrazio per la stima che mi hanno dimostrato ma adesso non voglio lasciare il Mainz. E’ una mia decisione e delle ragioni per cui ho deciso così non voglio parlarne. Qui al Mainz sono felice e sono soddisfatto ogni giorno di più della stima della gente e del club”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS