Solar Impulse: presentato il primo aereo senza carburante

1384
0
CONDIVIDI

Nel 2015 un uomo tenterà un’impresa straordinaria, ovvero effettuare il primo giro del mondo su un aereo privo di carburante. No, non siamo usciti fuori di testa (almeno non ancora). Due elvetici, di nome Bertrand Piccard e André Borschber, hanno infatti ultimato la costruzione del Solar Impulse, il primo aeroplano completamente alimentato da energia solare. Dietro alla costruzione di questo impressionante aereo ci sono multinazionali del calibro di Abb, Omega, Schindeler e Solvay.

Nel 2009 venne presentato un prototipo del Solar Impulse I, che nel 2010 è diventato il primo aereo solare della storia capace di volare per oltre 26 ore, quindi anche di notte. La seconda versione è stata presenta ieri, 9 aprile 2014. Questo aereo ha un’apertura alare impressionante, di ben 72 metri. Sopra queste ali sono installate circa 17.000 celle solari, quelle che serviranno ad alimentare i motori elettrici del Solar Impulse. 

Solar Impulse vola

Rispetto al primo modello, questo Solar Impulse II è dotato di una cabina un po’ più ampia (3,8 metri cubi), che consentirà ai piloti di distendersi completamente e riposarsi durante il viaggio. Ora gli ideatori dovranno portare a compimento altri anni di test e simulazioni. Il viaggio vero e proprio dovrebbe avere inizio nell’aprile del 2015, con partenza dal Medio Oriente. 

Quando questo aereo verrà ultimato e collaudato a dovere si potrà pensare seriamente alla sostituzione dei tanti aerei da trasporto che ogni giorno sono responsabili delle principali emissioni di CO2.

Solar Impulse presentazione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS