Sushil Koirala: il politico più povero del mondo

104
1
CONDIVIDI

Nel nostro maltrattato Paese stiamo facendo di tutto per abbassare i privilegi dei politici. Sono finite all’asta le auto blu ma molto ancora c’è da fare. Nel Nepal però ci troviamo davanti tutt’altra storia. Il nuovo primo ministro, il social-democratico Sushil Koirala, è infatti il politico più povero del mondo. Conosciuto nella sua terra per uno stile di vita frugale, nonostante provenga da una famiglia ricca, Koirala ha rifiutato l’eredità del padre (anche lui politico).

Quest’uomo non possiede nulla, se non due smartphone. Non possiede case (prima viveva in affitto e ora risiede nel palazzo del governo), automobili e nemmeno un conto in banca.

Prima che Koirala salisse alla ribalta, José Mujica, presidente dell’Uruguay, era al primo posto nella speciale classifica dei politici più poveri, con 800€ al mese di stipendio (gli altri 10.000 li da’ in beneficenza).

fonte | Yahoo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Antonio

    Sono state messe all’asta le auto blu ma ne vuole comprare altre 210