Ancora problemi finanziari per HTC

497
0
CONDIVIDI

Nonostante i numerosi tentativi di ripresa di HTC, l’azienda taiwanese non è ancora riuscita a riportare il proprio bilancio in verde. Infatti, i gravi problemi finanziari che si erano evidenziati nel 2013 non sono stati del tutto rimediati e le perdite ammontano all’esorbitante cifra di 62 milioni di dollari.

HTC aveva già avvertito i suoi investitori che quest’anno sarebbe partita in rosso, ma le informazioni date dall’azienda non erano esatte, infatti la realtà ha mostrato una situazione ben peggiore di quella ipotizzata inizialmente. Insomma, il lancio degli ultimi device – tra cui il premiato HTC One M7 – non ha aiutato l’azienda in questa lenta ripresa, ostacolata per di più dalla scarsa campagna marketing attuata da HTC.

Il risultato è stato quindi una profonda delusione degli investitori e numeri assai poco rassicuranti per il futuro, anche se si è notato un certo miglioramento in ambito finanziario. Il trimestre gennaio-marzo del 2014 è stato relativamente tranquillo per l’azienda taiwanese, staremo a vedere ora se il lancio di One M8 porterà qualche vantaggio in più ad HTC, visto che il predecessore non era riuscito a scalfire il mercato, nonostante le ottime caratteristiche tecniche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS