Miracolo Augsburg, il Bayern cade dopo 53 gare

69
0
CONDIVIDI

L’eroe di Baviera si chiama Sascha Mölders, attaccante ventinovenne dell’Augsburg che al 31′ del primo tempo ha messo fine alla straordinaria striscia positiva dei Campioni di Germania del Bayern Monaco. Gli uomini di Guardiola conoscono così la prima sconfitta in campionato dopo oltre un anno e mezzo di imbattibilità (ben 53 partite) che durava dall’ottobre del 2012. Nella loro migliore stagione di sempre, l’Augsburg di Markus Weinzierl ha compiuto un’impresa che lo scorso anno era riuscita solo all’Arsenal conquistando in un colpo solo sia la vittoria che il derby di Baviera che mancava in casa Augsburg da una vita. troppo diverse le motivazioni tra le due squadre con un Bayern, per stessa ammissione di Guardiola in conferenza stampa, concentrato più sulla Champions League che sul campionato. Il massiccio turn-over, ben sette cambi rispetto alla formazione tipo, hanno ridotto all’osso la differenza qualitativa tra le due squadre.

L’altro colpo di giornata lo mette a segno lo Stoccarda, che supera il Friburgo per 2-0 conquistando tre punti fondamentali in zona salvezza. Una vera e propria partita da ultima spiaggia  che manda in paradiso gli uomini di Stevens e butta all’inferno un Friburgo che nel momento migliore della sua stagione cade sul più bello facendosi risucchiare in piena lotta salvezza. Ora la distanza dal terzultimo posto è scesa nuovamente a 2 punti. Eroe ancora il solito Maxim decisivo in quest’ultimo mese e nel finale il capitano Harnik che ha fatto esplodere la Mercedes-Benz Arena.

Chi sta ancora più male è il Norimberga, ancora superato in casa e di nuovo scivolato al penultimo posto in classifica. le numerose assenze della squadra di Verbeek hanno spianato la strada ad un Borussia M’gladbach che con il blitz del Grundig Stadion riacciuffa la quarta piazza Champions League raggiungendo il Bayer Leverkusen. Contro i Franchi sono bastate le reti molto belle di Arango e Max Kruse.

Vince il secondo derby di giornata il Francoforte di Veh, che allunga così la sua striscia di imbattibilità superando 2-0 il Mainz grazie a Joselu e Meier. Tanto rammarico per Tuchel e i suoi ragazzi, a lungo padroni del campo nella prima parte di gara e piegati solo nella ripresa. I biancorossi perdono così l’occasione di agganciare il Wolfsburg allontanandosi dalla zona Europa League.

 

Risultati e marcatori –

 

Augsburg – Bayern   1-0

(31′ Mölders)

Francoforte – Mainz      2-0

(52′ Joselu, 85′ Meier)

Werder Brema – Schalke 04        1-1 

(15′ Di Santo, 33′ Goretzka)

Norimberga – Borussia M’gladbach      0-2

(18′ Arango, 79′ Kruse)

Stoccarda – Friburgo    2-0

(69′ Maxim, 89′ Harnik)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS